La Gondola e
la sua storia
Utilizzare
la Gondola
Bibliografia
Rassegna
stampa
Itinerari
News
Links
Contattaci
Cartoline
da Venezia
Guest Book

Capitolo 3 I Traghetti attivi in Canal Grande

4 - Santa Sofia
pag.  1 2 3 4 5 6 7 8 9 

 

Il Traghetto in Campo S.Sofia.

E' un traghetto particolarmente frequentato, dato che permette a chi viene da Cannaregio o dalle isole (come Murano) di arrivare facilmente al mercato di Rialto e di poter tornare indietro senza attraversare il ponte omonimo (carichi di borse non è proprio la cosa più comoda di questo mondo!). Viceversa, permette a chi viene dai sestieri centrali di S.Polo e S.Croce di portarsi in quello di Cannaregio.

Il traghetto al mercato di Rialto.

Nella zona del mercato di Rialto si trovano alcuni uffici pubblici (Tribunale, Magistrato alle Acque, Ufficio Elettorale), ma è soprattutto il "mercato" a polarizzare l'attenzione di veneziani e turisti. I primi trovano una gran varietà di prodotti alimentari provenienti dagli orti delle isole o dell'entroterra ed il pesce pescato la notte precedente in laguna o nello specchio di mare antistante la laguna stessa. Sono quelli che i veneziani chiamano prodotti "nostrani", nel senso che sono "delle nostre terre" o "delle nostre acque". I turisti sono attratti soprattutto dal "colore" e dalla vitalità della zona del mercato, nella quale si sente ancora palpitare il vero "cuore" di Venezia; è divertente vedere come, in mezzo all'affaccendarsi di veneziane (e veneziani) intente a far acquisti, si destreggino, con veri e propri funambolismi, i turisti intenti a carpire mediante l'obiettivo fotografico immagini dell'autentica vita di questa incredibile città. Al mercato di Rialto ci si trova, in pratica, all'incrocio di due direttrici: quella che dal ponte porta a Ferrovia e Piazzale Roma attraverso il sestiere di S.Croce (che comincia proprio lì vicino, dopo campo S.Cassiano) e quella che, attraverso la "ruga degli speziali" e "ruga vecchia", si dirige verso campo S.Polo e di lì a S.Tomà ed ai Frari. Sembra che il termine "ruga" derivi dal francese "rue" e stia ad indicare una strada fiancheggiata da abitazioni e botteghe; il titolo di ruga dovrebbe essere quindi piuttosto antico, risalente, cioé, a quando la città era solo parzialmente popolata.
 Sull'altra riva del Canal Grande, il Campo S.Sofia si affaccia sulla "Strada Nova", sulla direttrice principale di Cannaregio che, dalla Ferrovia, porta fino a campo SS.Apostoli, vicinissimo a S.Fosca. In una calle parallela si trova l'ingresso alla famosissima Ca'd'Oro, la cui bellissima facciata si specchia sul Canal Grande a poca distanza dallo stazio. In questa zona hanno sede importanti uffici, come quello del Registro. Campo SS.Apostoli si può considerare come l'inizio di un "trivio" da cui si possono raggiungere facilmente le Fondamente Nuove (ove si trovano gli imbarchi per le isole della laguna) o, attraverso il ponte omonimo e la "Salizzada S.Giovanni Grisostomo", il centralissimo "campo S.Bartolomeo". Oppure si può proseguire dietro la chiesa dei SS. Apostoli, attraversare la calle del "traghetto" (il vecchio traghetto su barche per Murano, che ora, naturalmente, non esiste più), e di lì continuare verso campo SS.Giovanni e Paolo, ove si trova l'omonima e celebre Basilica.


English version